Portafoglio Tecnologico

Bruciatori Rigenerativi

Related Products


I bruciatori rigenerativi utilizzano  una tecnica particolare per preriscaldare l’aria comburente utilizzando i gas combusti.
Sia nel caso di scambiatori di calore che di bruciatori autorecuperativi, lo scambio termico tra aria comburente entrante e fumi di combustione uscenti avviene direttamente (nel primo caso all’esterno,  nel secondo internamente al bruciatore)

 Regenerative Burners with regenerative bed up  Regenerative Burners

Nei bruciatori rigenerativi invece, si utilizza un sistema basato su coppie di bruciatori che si scambiano calore attraverso un mezzo o “letto rigenerativo” , costituito da un serbatoio ripieno  di materiale ceramico di svariate forme e tipologie. I bruciatori perciò ricevono e cedono calore attraverso il letto rigenerativo durante cicli alternati di aspirazione di aria e di eiezione dei gas di scarico.

I rigenerativi permettono il preriscaldamento dell’aria alle temperature più elevate e per questo sono in assoluto la tecnologia di combustione più efficiente. Gli enormi risparmi che permettono possono ovviamente essere apprezzati ancor più all’aumentare delle temperature e delle capacità termica del processo a cui sono applicati.

News & Events